La porta e la soglia hanno un ruolo importante nella magia, dice Luck nel commento a Theocr. Id. 2, 60.
La porta è simbolo di segretezza e mistero magico anche perché associata spesso all’Ade come in Theocr. Id. 2, 28-9.
Non ho trovato molto altro riguardo all’importanza ed il significato della porta nella magia antica, ma possiamo leggere alcuni riferimenti esoterici in: http://nerocafe.net/almanacco-del-crepuscolo/portali-verso-altri-mondi-dal-mito-alla-letteratura/, sito che tratta il valore delle soglie e dei portoni, dai film della Disney ad un portone di un palazzo storico della città di Torino.
Scopriamo infatti che il “Portone del Diavolo”, a Torino dal 1673, è una grande porta in legno con al centro un diavolo di metallo che fa da battente, e ha guarda caso dei serpenti che gli escono dalla bocca. Il palazzo a cui dà accesso ha una storia da brividi.
Magia nera (nel XVII sec. personificata nel diavolo), porta, serpenti…
http://nerocafe.net/almanacco-del-crepuscolo/porte-mistiche-in-italia-ed-europa/ 

Risultati immagini per porta del diavolo torino

Categorie: appunti

2 commenti

vincenzo · 08/03/2018 alle 3:09 PM

Giusto! Nell’Inno omerico a Demetra, vv. 189-90 la dea oltrepassa la soglia e attiva una luce divina. Immagino si possa cercare ancora…

vincenzo · 09/03/2018 alle 10:13 AM

Ancora, l’iniziazione dell’imperatore Giuliano in G. Luck, vol. 1 p. 32: “Voci e rumori, invocazioni, musica ammaliante, profumi inebrianti, PORTE che si aprivano da sole […] statue […] che divennero SPLENDENTI, circondate da raggi luminosi; […] l’ineffabile FUOCO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *